Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
15 gennaio 2013 2 15 /01 /gennaio /2013 09:29

"All'ombra dell'ultimo sole" debutto ad Olbia e Lanusei

 

Image

 

Olbia e Lanusei, 18 - 19 gennaio 2013 - ore 21:00
Dopo un'anteprima il 16 gennaio ad Iglesias per le scuole, debutta al Cine Teatro di Olbia, il 18 gennaio, ore 21, nell'ambito delle iniziative promosse dal circuito Cedac stagione “M'illumino di prosa”, la nuova produzione de Il crogiuolo “All'ombra dell'ultimo sole – dieci giornate in Decamerone”. Replica il 19 gennaio, sempre ore 21, presso il Teatro Tonio Dei di Lanusei.

Scritto e diretto da Rita Atzeri, liberamente ispirato al Decamenone di Giovanni Boccaccio, “All'ombra dell'ultimo sole” vede in scena gli attori Daniela Collu, Alessandra Leo, Alessia Marrocu, Pier Paolo Frigau, Tiziana Martucci e il musicista Alessandro Muroni, sue anche le canzoni. Il disegno luci è di Lorenzo Perra.

Un gioco di ruoli per questo spettacolo raccontato all'antica italiana, utilizzando le tecniche della commedia dell'arte e della narrazione.

Una giovane compagnia di giro, la compagnia dei “Comici gelosi”, così si sono chiamati in omaggio alla grande attrice Isabella Andreini, viaggia per l'Italia, si ferma nella piazze, e racconta le sue storie.

Nel loro repertorio Il Decamenone del grande Giovanni Boccaccio. Gli attori lo trattano confidenzialmente, tanto da proporre al loro pubblico, un gioco di ruolo.

“Oggi reciteremo Boccaccio alla maniera di...”, un bussolotto viene fatto girare e volta per volta vengono estratti temi e “maestri” delle arti spettacolari alla cui maniera recitare e le novelle originali e quelle che gli attori si sono divertiti a riscrivere, per ricordare che “tutto scorre” ma in fondo non c'è “niente di nuovo sotto il sole”.

I temi e le novelle di Boccaccio oggetto di fascinazione sono: La fortuna (la novella di Landolfo Rufolo), L'amore (dalle novelle di Nastagio degli Onesti, Lisabetta da Messina, Girolamo e Salvestra, Federigo degli Alberighi), il culto dell'intelligenza (la novella di frate Cipolla), l'intelligenza e il potere della parola (la novella di Guido Cavalcanti).

I “maestri” alla cui maniera raccontare sono Lars Von Trier, Fabrizio De Andrè, Woody Allen, Davide Enia, Giorgio Todde.

 

250px-HUnt-Isabella-Pot-1867.jpg

 

 

 

 

800px-sandro_botticelli_0751.jpg

 

 

 

nastagio-degli-onesti.jpg

 

 

 

 

 

boccaccio

foto Emanuela Garau

Condividi post

Repost0

commenti